• +41 (79) 511.15.70
  • info@saadry-dunkel.com

La contabilità è una professione

Saadry Dunkel. 2011. La contabilità è una professione . [Online] Disponibile all’indirizzo: http://www.saadry-dunkel.com/publications/accounting-and-finance/accountancy-is-a-profession/. [Accessed 6 giugno 2016].


L’attuale crisi finanziaria globale ha avuto un impatto senza precedenti sulla maggior parte dei mercati internazionali. Investimenti troppo rischiosi di alcune società, tra le altre ragioni, hanno causato una recessione senza precedenti che colpisce oggi l’interesse pubblico, con un significativo aumento della disoccupazione. Molti chiedono di rassicurazione e quindi girare per la professione contabile. Più che mai, la gente ha bisogno di sapere se “la contabilità è una professione” Per giustificare questa affermazione, questo saggio analizza diverse teorie professionalità sociale. Vale a dire le prospettive weberiani e marxista teoria weberiana vede il capitalismo come una risorsa motivare la forza lavoro. In secondo luogo, promuovere il socialismo e l’enfasi marxista sulla necessità di regolare la produzione. La discussione includerà il ruolo delle professioni e la loro interazione con il governo e la comunità è discusso se la contabilità può essere definito come una professione.


Soprattutto, dobbiamo capire la definizione della professione e del ruolo che essa svolge nella società. L’obiettivo di una professione è quello di servire la comunità con la produzione di beni e servizi individuali o di gruppo. La professionalità può essere definito come “
competenza, capacità, o il carattere atteso di un membro di una professione altamente qualificata(Encarta 2009). Molto spesso, le professioni hanno un codice etico, Higgins e Olson suggerire che un codice etico […] è di vitale importanza per il processo auto – disciplina professionale “(1972: 33). Ad esempio, nel campo della medicina, gli studenti devono giurare di rispettare il giuramento di Ippocrate prima che possano diventare medici.

In qualità di esperti nel loro campo, i professionisti devono garantire che possono essere considerati attendibili dalla comunità. “ persone si rivolgono a professionisti non solo per il servizio, ma per la guida ” (Higgins & Olson, 1972: 39), hanno una responsabilità importante e dovrebbero influenzare le persone in modo professionale. Ecco perché un Codice Etico si rivolge non solo internamente la sua attività in una professione, ma fuori della sua posizione nella società(Higgins & Olson, 1972: 39). Carr-Saunders e Wilson presentati in Mitchell et al. , Spiegando che sono membri di una professione sono altruista, generoso promuovere l’interesse pubblico e rispettare un codice di condotta professionale(Carr-Saunders e Wilson 1933 citato da A. Mitchell, T. Puxty, Sikka P. e H. Willmott 1994, 40).

Macdonald, spiega, “ progetto professionale […] deve indirizzare sia economico che sociale. […] Il servizio di professionisti forniscono è […] il patrimonio e l’acquirente deve prendere sulla fiducia(1995: 32). In effetti, le vocazioni hanno bisogno di soddisfare l’interesse della comunità e del proprio interesse economico per sopravvivere in questo mondo capitalista. Questi argomenti descrivono un conflitto di interessi, perché le professioni sono in cerca di profitto. Weberiana, citato da Macdonald, riconosce che occupazioni sono gruppi interessati [impegnano] in competizione tra loro .(1995: 32), pertanto, non possono essere veramente oggettiva o completamente proteggere gli interessi” pubbliciBaker sostiene che l’interesse pubblico è spesso definita come” una particolare classe sociale o gruppo, e. non necessariamente quelli di una classe dirigente o dominante(2005: 692). Questo argomento sottolinea la necessità di separare gli interessi delle diverse classi sociali, e non tengono conto del fatto che gli interessi sociali dominanti o interessi. pubblico includono anche gli interessi dei lavoratori, pensionati o la classe disoccupati.

Caramanis sottolinea che la ” obiettivo principale è la realizzazione di un accesso (preferenziale) sul mercato per la loro competenza e promuovere gli interessi dei loro membri (il più influente) “(Caramanis, 2005: 196). L’espansione delle professioni era prevedibile, ma hanno bisogno di una buona governami. Definisce Marx, citato da Macdonald, mercato capitalista come ” u alcuna tendenza intrinseca al monopolio, che consente ai proprietari dei mezzi di produzione a dominare tutti i mercati e quindi la società “(1999: 36). Lavoro può pretendere di essere etica quando la loro unica preoccupazione è la soddisfazione di un gruppo di individui. Monopoli sono interessanti per gli organizzazioni a scopo di lucro, ma non sono positivi per le istituzioni. La contabilità e una professione che domina i mercati e cerca di espandersi in altri paesi e in altri mercati. Sikka dice che ” ministeri sono stati colonizzati da commercialisti e tecnologie contabili con scarsa evidenza di una maggiore responsabilità e le prestazioni governo “(Sikka, 2009). Logicamente, il pubblico prevede che con l’aumento di professionisti contabili; ci sarebbe un miglioramento della gestione della professione. Tuttavia, l’espansione è tale che quasi ogni transazione ha bisogno di un contabile. Nonostante i tentativi del governo di regolamentare la professione contabile, tutti questi progetti ” non è riuscito a fornire i progressi promessa sulla trasparenza aziendale, responsabilità e buon governo “(Sikka, 2009). Ai fini della contabilità non è riuscito a soddisfare le aspettative del pubblico e perdono la loro credibilità. Johnson spieghiamo che,” una professione [fa] no, allora, una professione, ma significa un controllo del attività “(1972: 45). I governi devono regolare l’economia e si basano su ragionieri per evitare le frodi e comportamenti contrari all’etica. Il AICPA 1 definisce che ” un segno distintivo di una professione è l’accettazione della propria responsabilità al pubblico [… ] interesse [che] è definita come la […] il benessere della comunità . ” Nonostante tale argomento, la professione contabile utilizza “le loro competenze per eccellere nel riciclaggio di denaro, la corruzione, la corruzione e altre pratiche anti-sociali” (Sikka, 2009) sono necessarie regole, ma a quanto pare non è efficace ;. Sikka dice che, nonostante gli sforzi del ” eletto governi […] per sviluppare le leggi fiscali, […] società di revisione contabile possono indebolire entro poche ore [nel perseguimento del profitto privato.] “(Sikka, 2005).  La professione contabile è diventato un processo industriale che ha abbassato la qualità del loro prodotto. prodotti contabili sono ora commercializzati e pubblicità per attirare nuovi “clienti”. Un articolo menziona cheun partner società di contabilità ha recentemente avuto l’audacia di dire [che]” Non importa quale sia la legislazione è a posto, commercialisti e avvocati troveranno un modo intorno ad esso. le regole sono le regole, ma le regole sono fatte per essere infrante. “” (Sikka 2005) Questa dichiarazione dimostra che l’etica della professione contabile non può essere attendibile KPMG ha detto nella sua relazione annuale che dei loro clienti. “si rivolgono a noi per la progettazione di strategie fiscali personalizzati per consentire loro di essere sia compatibile e fiscale effettiva attraverso il loro ufficio delle imposte si trova in Svizzera, il Regno Unito e le aziende tedesche sono particolarmente attive nel sostegno family office, o per le imprese di gestione patrimoniale. “(KPMG 2010) tale richiesta può essere problematico per la credibilità della società quando Teather rivela che KPMG […] ha accettato pagare $ 456m (£ 255m) per risolvere le accuse che promosse paradisi fiscali illegali, evitando un dévastattrice accusa potenzialmente criminale “(2005).

 

In conclusione, la contabilità è una professione e come tale facce sfida. Professione contabile ha bisogno di un buon codice etico e di gestione più rigida da parte del governo. La professione contabile è quello di servire l’interesse pubblico. Comunità sono indignati dalle azioni di contabilità, e chiedono un risarcimento. Il crollo della Enron e Lehman Brothers dipendenti ha lasciato senza lavoro. La professione ha bisogno di essere più trasparenti nelle loro azioni in modo per loro di riconquistare la fiducia del pubblico. Molti ricercatori dicono che il comportamento della professione contabile non è una professione adeguata. La professione contabile non è interessato alla opinione comune che gli azionisti devono soddisfare. Pertanto, al fine di recuperare la loro professionalità, ragionieri dovrebbero aiutare il governo a ridurre comportamenti non etici. Una soluzione potrebbe essere quella di nazionalizzare la professione contabile o di grandi società di revisione contabile. Ad esempio, nella professione medica, gli ospedali sono di proprietà del governo. In Canada, i medici sono pagati direttamente dalla comunità e nessun individuo dovrebbe pagare un extra per un servizio. Questo potrebbe aiutare i governi hanno un impatto diretto sulla contabilità “dell’azione. Tuttavia, ciò significherebbe la fine di grandi bonus contabili.


Bibliografia

Annual Report

 Articoli:

  • Alistair Preston, David J. Cooper, D. Paul Scarbrough e Robert C. Chilton. (1995). Le variazioni del Codice Etico del Stati Uniti Dottori Commercialisti e Ragionieri, 1917 e 1988, la ricerca di continuo legittimazione. Accounting, Organization.s e società . 20 (6), 507-546.
  • Baker, C.R. (2005). Qual è il significato di “l’interesse pubblico”? Esaminando l’ideologia della professione contabile pubblico americano, Accounting, Auditing e Responsabilità ufficiale 18 (5) 690-703
  • Higgins, G. & amp; Olson, W. E., che ribadiscono lo Codice Etico: una decisione per il Times, Journal of contabilità (marzo 1972) 34-39
  • Austin Mitchell, Tony Puxty, Prem Sikka e Hugh (1994). Dichiarazioni etiche come cortine di fumo per sezionali Interessi: il caso del Regno Unito Contabilità professione. Journal of Business Ethics . 13 (1), 39-51.
  • Richard Baker. (2005). Qual è il significato di “l’interesse pubblico”? : Esaminando l’ideologia della professione contabile pubblico americano. Accounting, Revisione & amp; Responsabilità ufficiale . 18 (5), 609-703.
  • Constantinos Caramanis. (2005). Razionalizzazione, carisma e professionalizzazione di contabilità: prospettive sul conflitto intra-professionale in Grecia, 1993- 2001. Accounting, Organizzazioni e società . 30 (2), 195-221.

    Libri:

    • Carr-Saunders (1964). “professioni”. 2 ° London, Frank Cass & amp; Co Ltd. 208-220 p.
    • Keith Macdonald (1999). “La sociologia delle professioni”, 2a ed. London, Sage. 36.
    • Stanley Charles Abraham (1978). “La contabilità pubblica professione”, a Toronto, Lexington
    • Terence Johnson (1972). “Professioni e potere”, 6 ° ed. London, Macmillan Education Ltd. 21-51.

 Encyclopedia:

  • Microsoft Encarta © 2009

Sito Web

Vai alla barra degli strumenti